Newwave Media srl

Studio Mistretta

Vicini al Parco Lambro, vicini a voi.
Da 30 anni a Milano, al servizio
del cittadino e delle imprese.

Dichiarazione dei redditi Fisco

E’ TEMPO DI DICHIARARE!!!

marzo 2018

Eh già…tra poco, come ogni anno, bisogna fare i conti con la predisposizione e l’invio della dichiarazione dei redditi:

“Modello 730 o Modello Unico (ex 740)”

Lo studio ha avviato la campagna DR 2018 redditi 2017 per tutti i contribuenti privati che per scelta decidono di appoggiarsi ad un professionista abilitato per l’espletamento di tale adempimento.

I lettori di questo POST che non hanno ancora deciso a chi affidare i documenti fiscali e volessero essere seguiti dal nostro studio possono contattarci alla mail info@studiomistretta.net per richiedere informazioni sui costi e sulla documentazione necessaria per predisporre la dichiarazione dei redditi.

Lo studio cercando di dare un servizio completo si preoccupa di conteggiare l’IMU-TASE nei casi in cui sia dovuta.

Per maggiori informazione sui servizi vi consigliamo di prendere visione della sezione dedicata presente nel nostro sito internet.

Share this article

Legittimo il lavoro in costanza di malattia, solo se…

La Corte di cassazione con sentenza n. 21667 del 19/09/2017 ha evidenziato, nel caso preso in esame, che le attività svolte durante il periodo di astensione dal lavoro non erano pregiudizievoli rispetto allo stato invalidante, né potevano avvalorare la tesi di una malattia fittizia.

ottobre 2017
more

Nuovi voucher 2017.

Il “Libretto famiglia” o il “contratto di prestazione occasionale”: sono queste le due forme contrattuali attraverso le quali i datori di lavoro potranno acquisire prestazioni di lavoro occasionale.

luglio 2017
more

Buona Pasqua!

Lo Studio Mistretta augura a tutti una Pasqua piena di belle sorprese!

aprile 2017
more

Rottamazione cartelle Equitalia.

Il contribuente, oggi, può aderire al nuovo piano di rottamazione cartelle compilando apposita domanda entro il 31 marzo 2017.

Nella domanda dovranno essere indicate le cartelle per le quali si chiede la rottamazione. L’agente della riscossione certificherà successivamente l’importo complessivo da versare per la “sanatoria”.

gennaio 2017
more